Fidelizzare il cliente attraverso un customer care organizzato e attento

Nei giorni scorsi l’azienda ha partecipato ad un corso di formazione dal titolo ‘Fidelizzare il cliente attraverso un customer care organizzato e attento‘.

Porre il servizio al cliente al centro dell’attività è da anni il leitmotiv di tutte le realtà aziendali. Il grande patrimonio aziendale è il cliente e la strategia vincente delle aziende che vogliono rimanere sul mercato è quella di porre il cliente all’apice della piramide aziendale, definendo una strategia chiara e condivisa che passi attraverso una definizione dei processi, dell’organizzazione e degli strumenti attraverso i quali agire per pianificare, eseguire. misurare e migliorare la fidelizzazione al cliente.

Il nostro laboratorio eroga servizi tecnici di vario genere, dalle prove di contaminazione industriale, analisi chimiche, esami metallografici, prove di trazione, di resilienza, di durezza, prove iniziali di tipo secondo UNI EN 1090-2, fino alla tomografia industriale servendo quindi una clientela piuttosto diversificata: si è parlato dell’importanza di definire una “ownership del servizio al cliente” che permetta di misurare la sua soddisfazione ed incrementarne la fidelizzazione. Acquisire un cliente nuovo costa sei volte di più che mantenere un cliente esistente, ma spesso le aziende puntano su strategie di lead generation piuttosto che preoccuparsi di sviluppare una strategia di gestione e sviluppo del proprio parco clienti. In realtà fidelizzare porta a 3 vantaggi fondamentali:

  • il ROI è superiore rispetto all’acquisizione di nuovi clienti e avere un ROI più alto significa attuare delle economie di scala
  • la profittabilità è maggiore rispetto alla gestione di clienti spot
  • crea un flusso di reddito stabile nel tempo

La crescita di un’azienda ha a che fare con lo sviluppo del valore, lo stesso passa per un serie di fattori tra i quali l’ascolto dei bisogni del cliente, lo sviluppo del rapporto di business, l’incremento del portafoglio clienti ma anche un piano per limitare quelli che nel tempo si rivolgono altrove. Da questa approfondita analisi abbiamo analizzato quali potrebbero essere i driver di miglioramento da attivare in azienda e in quale area di lavoro afferiscono.

Una valida occasione per fare un’analisi di come si possa essere più efficace sul mercato ed efficiente nella propria organizzazione, non perdendo di vista il fatto che il cliente e le sue aspettative costituiscono il vero ‘motore’ dell’azienda e di come le competenze distintive di un’organizzazione diventano sempre più fondamentali per riuscire a contraddistinguersi.

Recent Posts