CORSI DI CONTAMINAZIONE INDUSTRIALE

NOVITA’ 2020: Introduzione alla Contaminazione Industriale

Concetti di base sulla contaminazione; Perché la contaminazione è importante; Il concetto di sporco e di pulito; Cosa significa eseguire un test di contaminazione: metodi ed espressione dei risultati; Il significato del codice CCC; I principali fattori che influenzano la contaminazione dei prodotti.

La Contaminazione Industriale – Elementi di base:

Aspetti generali in ambito contaminazione industriale (Concetto di sporco); Contaminazione nei liquidi e nei componenti; Cenni su metodi per la misurazione della contaminazione; Strumenti di analisi e software; Interpretazione codice CCC; Cenni su norme di riferimento e specifiche aziendali; Introduzione alla norma ISO16232:2018 e VDA 19. Visita al laboratorio.

La Contaminazione Industriale – La normativa ISO 16232:2018:

Aspetti dettagliati in ambito contaminazione industriale; principi generali riguardanti la Contaminazione; test di qualifica e del bianco; metodi di estrazione; metodi di filtrazione; metodi di analisi; documentazione e reporting; la manipolazione dei componenti.

La Contaminazione Industriale – La VDA 19 Parte 2

La pulizia nei processi di assemblaggio (ambiente, personale, logistica, attrezzature); Esempi reali di gestione della contaminazione.

La Contaminazione Industriale negli olii:

Normative ISO: 4405-4406-4407, ISO 18413, ISO 11500, 16431; NAS 1638, SS2687. il G-Number. I fluidi lubrificanti: minerali, sintetici, semisintetici; additivi e loro effetti; conservazione e stoccaggio.

La Contaminazione Industriale – La gestione del contaminante in produzione:

Aspetti generali in ambito contaminazione industriale (Concetto di contaminante); Cenni su metodi per la misurazione della contaminazione; Cenni su norme di riferimento e specifiche aziendali; Best practices aziendali.

La Contaminazione Industriale – Corso pratico:

Attività in aula: introduzione ai metodi di laboratorio. Attività in  Laboratorio:  Tecniche di estrazione del contaminante; Metodologia di analisi (analisi gravimetrica e granulometrica); Difficoltà pratiche riscontrabili in un test di contaminazione; Esempi reali di test anche su componenti forniti dal cliente.

Saldatura TIG ed Elettrodo:

Introduzione alla saldatura, struttura del giunto saldato, saldabilità degli acciai al carbonio e bassolegati, saldatura degli acciai inossidabili, saldabilità dell’alluminio e sue leghe, difettologie dei giunti saldati, livelli di qualità delle giunzioni (criteri generali per la scelta, riferimenti normativi applicabili), controllo visivo e con liquidi penetranti delle saldature – criteri di accettabilità secondo EN ISO 5817.

Durata: 8 ore

Per informazioni sui costi e qualsiasi ulteriore informazione vi invitiamo a contattarci al numero 0429.781280 oppure scriverci all’indirizzo formazione@unigroup.it .

 SCARICA IL PDF DELL’OFFERTA FORMATIVA >>