liquidi-penetranti_1920

Controlli non distruttivi

Lo scopo dei controlli non distruttivi (CND) è verificare l’integrità di un componente, senza distruggerlo o alterarne la composizione chimica fisica, attraverso un insieme di prove, esami e rilievi effettuati con diverse tecniche.

I CND vengono solitamente utilizzati come supporto alla produzione e per verificare eventuali difettosità riscontrate durante la lavorazione, e i campi di applicazione sono i più svariati. Tali controlli possono essere utilizzati in molteplici settori tecnico industriali: ingegneria aeronavale, nucleare, petrolchimica in forge, fonderie, carpenterie meccaniche, piattaforme offshore.

Unilab, laboratorio prove tra i più accreditati in Italia, con oltre 15 anni di esperienza, mette a disposizione tutta la sua competenza e professionalità, per realizzare controlli non distruttivi per qualsiasi settore, precisi e di elevata qualità.

Le ampie competenze maturate negli anni, gli permettono di comprendere le reali esigenze dei clienti dei diversi settori, rispondendo con efficienza, secondo le tempistiche richieste. Lo scopo fondamentale è quello supportare al meglio il cliente offrendo così il servizio più idoneo alle sue effettive esigenze tecniche, garantendo precisione, velocità e affidabilità.